Attualità

Ucraina, droni Kiev su mar d’Azov e Crimea. Russia: “Respinti 35 attacchi”

(Adnkronos) – La Russia annuncia di aver respinto nella notte diversi attacchi con droni condotti dall'Ucraina. In una nota su Telegram, il ministero della Difesa russo fa sapere che 22 aerei senza pilota sono stati distrutti e altri 13 intercettati sul mar d'Azov e sulla Crimea. Mosca, intanto, avrebbe perso 333.840 soldati in Ucraina dall’inizio della sua invasione il 24 febbraio del 2022, ha riferito lo Stato maggiore delle forze armate ucraine. Nel computo sono incluse 1.030 vittime delle forze russe subite nell'ultimo giorno. Secondo il rapporto, la Russia ha perso anche 5.587 carri armati, 10.416 veicoli corazzati da combattimento, 10.483 veicoli e serbatoi di carburante, 7.987 sistemi di artiglieria, 913 sistemi di razzi a lancio multiplo, 605 sistemi di difesa aerea, 323 aerei, 324 elicotteri, 6.032 droni, 22 imbarcazioni e un sottomarino.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 5 Dicembre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio