Attualità

Ucraina, Russia distrugge missili Atacms di Kiev sulla Crimea

(Adnkronos) – Nella notte "le forze di difesa aerea russe in servizio hanno distrutto tre missili Atacms lanciati dalle forze armate ucraine sulla Crimea e due droni sulla regione di Belgorod nel Mar Nero, mentre la marina militare ha distrutto tre imbarcazioni senza pilota dirette verso la Crimea". Lo ha riferito il ministero della Difesa russo. Il presidente russo Vladimir Putin, nel corso della sua visita in Bielorussia, intende intanto discutere con il suo omologo bielorusso Alexander Lukashenko delle questioni di sicurezza, nonché delle esercitazioni nucleari russe con la partecipazione dell'esercito di Minsk. Lo scrive la Tass. La Russia ha perso 498.940 soldati in Ucraina dall’inizio della guerra, il 24 febbraio 2022. Lo ha riferito lo Stato maggiore delle forze armate ucraine. Questo numero comprende 1.240 vittime delle forze russe subite nell'ultimo giorno. Secondo il rapporto, la Russia ha perso anche 7.635 carri armati, 14.775 veicoli corazzati da combattimento, 17.569 veicoli e serbatoi di carburante, 12.902 sistemi di artiglieria, 1.080 sistemi di razzi a lancio multiplo, 813 sistemi di difesa aerea, 356 aerei, 326 elicotteri, 10.401 droni, 27 imbarcazioni e un sottomarino.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 24 Maggio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio