Attualità

Ucraina-Russia, Putin prepara nuovo attacco: l’analisi

(Adnkronos) – La Russia aumenta la pressione nella guerra con l'Ucraina e, mentre il conflitto si avvia a tagliare il traguardo dei 2 anni, Mosca prepara la nuova spallata per sfondare le difese di Kiev. Un "aumento progressivo nell'intensità dell'offensiva della Russia" viene segnalato dall'intelligence della Difesa di Londra nell'ultimo aggiornamento sulla situazione sul campo. Gli analisti britannici, che monitorano costantemente i cambiamenti sul campo, citani dati dello Stato Maggiore delle Forze Armate ucraine, secondo cui il 18 gennaio "si è registrato un incremento del 27% negli assalti russi sulla linea del fronte" con "81 bombardamenti aerei e 45 attacchi con razzi". Un segnale chiaro, che evidenzia un trend eloquente. La valutazione sottolinea come altri dati dei militari ucraini che mettono a confronto il periodo tra il 14 e il 18 gennaio con i cinque giorni precedenti evidenzino un aumento degli attacchi russi. In questi cinque giorni è aumentato dall'88% il numero di mezzi militari persi dai russi, del 95% il numero dei tank persi e del 15% il bilancio dei caduti. Sono questi dati, secondo la valutazione, a indicare "un aumento progressivo nelle ultime due settimane dell'intensità delle attività di offensiva russe al fronte" e un fattore chiave sono state probabilmente "le condizioni gelide del terreno, che consentono lo spostamento di mezzi corazzati". Nelle ultime 24 ore la Russia ha condannato "il barbaro atto di terrorismo", compiuto a Donetsk, dove un bombardamento compiuto "dalle forze ucraine contro la popolazione civile" ha fatto 27 morti e 25 feriti. In una nota, il ministero degli Esteri russo denuncia "il desiderio sfrenato dell'Occidente di infliggere una 'sconfitta strategica' alla Russia per mano dei burattini ucraini, che è pronto a sostenere insensatamente e senza limiti e che sta spingendo il regime di Kiev a passi sempre più sconsiderati, compresi atti di terrorismo, massicce violazioni del diritti umanitario internazionale e crimini di guerra". Nella stessa nota, il ministero degli Esteri afferma che "gli attacchi terroristici di Kiev indicano la sua mancanza di volontà politica per la pace e la soluzione del conflitto attraverso mezzi diplomatici". La Russia afferma, intanto, di aver preso il controllo di una località nella regione ucraina di Kharkiv. Secondo il ministero della Difesa di Mosca come riporta l'agenzia russa Tass è "stata liberata Krakhmalnoye".  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 22 Gennaio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio