Attualità

Vaccini, Quintavalle (Tor Vergata): “In ospedale non solo antinfluenzale e anti-Covid”

(Adnkronos) – “La vaccinazione ospedaliera è fondamentale per i soggetti fragili. Stiamo procedendo in questo momento ad effettuare vaccinazioni miste, influenza insieme al Covid e anche ad altre tipologie di vaccini, per le quali è necessario avere una accortezza maggiore”. Così Giuseppe Quintavalle, direttore generale Aou Policlinico Tor Vergata di Roma intervenendo al 'Forum risk management' in corso ad Arezzo e dedicato, quest'anno, alla sanità pubblica.  “Abbiamo attivato, sin dalla fase del Covid – continua Quintavalle – procedure per adottare una campagna combinata, insieme alle Asl del territorio, che serviva a ridurre, da un lato, inutili accessi in ospedale per i nostri soggetti fragili e, dall'altra, approfittare di un ricovero oppure di un day hospital o comunque di un accesso ospedaliero per poter far loro una proposta vaccinale. Cosa che viene fatta anche oggi come chiede l'ultima circolare del ministero. A Tor Vergata, durante il Covid – ricorda il direttore generale – abbiamo avuto una grandissima attività vaccinale legata all'apertura di un hub all'interno del Policlinico. Abbiamo stabilizzato, con un accordo con Asl Roma 2, un ambulatorio che vaccina costantemente i nostri pazienti interni, anche non fragili, perché il nostro interesse è quello di vaccinare più persone nell'interesse comune proprio della prevenzione primaria che, come ben sappiamo ha portato il popolo italiano a essere uno dei più longevi. Spesso dimentichiamo questo aspetto, ma se siamo il secondo Paese per longevità – conclude Quintavalle – lo dobbiamo anche alla prevenzione primaria”.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 23 Novembre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio