Gianciotto, amore e sangue
10 Giugno 2021
Dipendenti comunali ‘in tour’: sempre e solo ‘verità e giustizia’ sulla Cassa
10 Giugno 2021

Valenzano, segnalata un’altra discarica: a quando la bonifica?

Un’altra preziosa segnalazione delle Guardie Ambientali, segnalazione con cui una pattuglia in perlustrazione in Terra di Bari, non più di qualche giorno fa, ha individuato in agro di Valenzano lungo la via provinciale verso Adelfia, circa 1 chilometro dal confine della città (di fronte a un centro ippico) la presenza di una discarica di oltre 30 mc. Una discarica pericolosa cosparsa di rifiuti edili, terra da escavazione, lattoni di vernice, mattoni e tanto altro materiale di risulta assai pericoloso per l’ambiente circostante. Scaricato, vale la pena sottolinearlo, evadendo tutte le norme in materia di tutela dell’ambiente, lungo una vasta area che, come hanno segnalato nei loro verbali successivamente inviati agli enti competenti gli agenti in servizio delle Guardi Ambientali, si protrae fino al confine con una piccola pineta, distante oltre 100 metri dal lato anteriore. Tutto quanto sopra segnalato è stato ovviamente sanzionato dall’art. 256 del decreto n. 152/2006 e costituirà fattispecie reato a carico per adesso di ignoti. Ai verbali è stata allegata la documentazione fotografica -in parte pubblicata a corredo di questo articolo – per gli opportuni interventi di legge. Proseguono senza sosta, dunque, le attività delle guardie ambientali regionali che hanno portato all’individuazione di un’altra vera e propria discarica a cielo aperto nel territorio di Adelfia-Valenzano nel barese, dopo altre segnalazioni su tratti di strada sterrata che collega la provinciale Adelfia-Valenzano con la statale 100. Ora saranno le aziende preposte al servizio dei comuni territorialmente competenti a intervenire, provvedendo senza indugio -…almeno si spera – alla raccolta dei rifiuti segnalati per iscritto. Infatti, come purtroppo non di rado avviene, le maggiori difficoltà si registrano proprio nel successivo intervento di bonifica delle aree contaminate da rifiuti e materiali di risulta da lavori edili, con la palese difficoltà dei comuni a procedere alla pulizia delle aree con cumuli di rifiuti.

 212 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *