La vita del Beato Bartolo Longo diventa un docufilm
12 Ottobre 2021
Minima moralia (Meditazioni sulla Vita Offesa. T. Adorno) (123)
12 Ottobre 2021

Veleni alla discarica ‘Martucci’: l’ultimatum delle associazioni

Ci risiamo, si torna in piazza per impedire un altro atto a scapito della salute pubblica, in Terra di Bari. E stasera, ore diciannove e trenta circa, il Consiglio Comunale di Mola di bari si accinge, dopo oltre tre mesi dall’analoga deliberazione del Comune di Conversano, a votare la propria contrarietà alla riapertura delle vasche dui servizio e soccorso a ‘Martucci’. Ciò che la Commissione consiliare speciale Martucci di Mola ha deciso mercoledì scorso, ravvisando l’urgenza di assunzione di tale provvedimento, ha trovato anche unanime convergenza nella Conferenza dei capigruppo consiliari venerdì passato. Nel palazzo regionale di Japigia, in Via Giovanni Gentile, dunque, si giocano le ultime mosse di una partita che ha messo già ababstanza in allarme un’intera provincia e forse più. Mentre è già stato convocato “”ad horas”” il Consiglio Comunale per raggiungere altri importantissimi obiettivi, fa sapere l’Associazione “Chiudiamo la discarica Martucci” di Vittorio Farella. A quest’assise di stampo regionale, con tutti i partiti impegnati sul fronte della tutela ambientale, sono stati invitati anche i sindaci di Conversano, Rutigliano e Polignano. Per questi due ultimi sarebbe però necessaria una più forte sollecitazione, come “Chiudiamo la discarica Martucci” e lo stesso Farella hanno già fatto. Insomma, ora come sempre il problema più urgente è fermare chi ancora pensa a scaricare altri veleni in contrada Martucci. Del resto la Giunta Regionale ha deliberato, nei giorni scorsi, la revisione del Piano Regionale dei Rifiuti, già adottato due anni fa, e ha inviato gli atti alla Commissione regionale competente per la discussione e parere di merito, prima dell’approdo e votazione in aula consiliare. Le associazioni maggiormente impegnate sul fronte della tutela ambientale in Terra di Bari, come detto, avevano richiesto alla stessa Commissione regionale Ambiente, ormai tanti mesi fa, un’audizione preventiva proprio per rappresentare le ragioni della nostra opposizione alla riapertura delle vasche a Martucci e le ragioni delle nostre osservazioni a tale PRGRU. E ieri mattina è stato interpellato nuovamente il Presidente della V Commissione, Campo, che si è detto pubblicamente disponibile ad audire -come si dice- in uno con l’esame e la discussione della bozza di Piano inviata dalla Giunta Regionale. Và da sé che i tempi sono molto, ma molto ristretti, anzi si tratta di una vera e propria corsa contro il tempo e ogni tentennamento o indecisione, peggio se non condivisione, <<…potrebbero essere fatali>>, ripete il presidente dell’Associazione “Chiudiamo la discarica Martucci”. Che chiede di fare un ulteriore sforzo, richiamando i cittadini a presenziare alla seduta di Consiglio Comunale di questa sera nell’aula municipale di Mola di Bari…

Francesco De Martino

 245 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *