Regione, ipotesi di mini modifica elettorale prima del voto. Anzi, no
8 Febbraio 2020
Vivarini: “Dobbiamo limare gli errori ed essere meno spreconi”
10 Febbraio 2020

Vivarini: “Giochiamo contro una squadra organizzata, ma con lucidità e freddezza possiamo farcela”

Alla vigilia del secondo derby pugliese del girone di ritorno, dopo quello di domenica scorsa contro la Virtus Francavilla, mister Vincenzo Vivarini ha tracciato il punto in casa Bari: “Tutte le partite sono fondamentali. Come sempre sarà necessaria attenzione, concentrazione ma anche tranquillità. Bisognerà essere freddi e lucidi, è una gara che può valere tanto, anche a livello psicologico. Noi dobbiamo continuare a lavorare per diminuire il gap, ma dobbiamo farlo con prestazioni di livello e non come a Reggio, dove siamo stati poco lucidi”. Sul Monopoli quarto in classifica con una coppia di attacco composta da Jefferson e Fella, quest’ultimo vice capocannoniere insieme a Corazza della Reggina a 14 reti, il tecnico ha detto la sua: “Il Monopoli sta facendo cose incredibili, un campionato straordinario; ha identità ben definita, sa cosa fare in campo, ha un gioco che bada al sodo; stanno facendo bene di squadra nei singoli integratisi molto bene, mi riferisco a Jefferson che ho allenato a Latina ed a Fella, i due stanno facendo molto bene. Credo che ci sarà battaglia a centrocampo, tendono a soffocare il gioco”. La squadra monopolitana si schiera con un 3-5-2 aggressivo sul portatore di palla e quasi sicuramente cercheranno di aspettare il Bari per sfruttare le ripartenze. Infatti starà ai Galletti, trovare la chiave: “Sta a noi trovare la chiave per sfruttare al meglio le nostre caratteristiche. Dovremo cercare di giocare, andare alla ricerca delle nostre qualità migliori. Abbiamo le potenzialità per fare bene, ma potremo farlo tirando fuori tutto quello che abbiamo nelle nostre corde. Sicuramente sarà una partita spettacolare sugli spalti, un derby, giocato in uno stadio pieno. Ci teniamo a fare bene noi, come loro”. Sui convocati e possibili titolari, il tecnico ha spiegato: “Frattali ha preso un colpo ma sarà della partita. Berra ha un fastidio alla caviglia, Di Cesare mentre è in fase di guarigione ma sarà convocato. Decideremo comunque tutto dopo la rifinitura di domani. A centrocampo ho imbarazzo nelle scelte perché stanno dimostrando di essere tutti in un buon momento di forma, anche chi subentra dalla panchina”. Un Bari che deve proseguire la sua striscia positiva ed andare allo stadio ‘Veneziani’ per fare il colpaccio: “Fare risultato significherebbe aumentare l’autostima e consapevolezza. Pensiamo solo a noi, a fare sempre il massimo, a Monopoli come su tutti i campi”.

La probabile formazione: Frattali; Ciofani, Sabbione, Perrotta, Corsinelli; Bianco, Maita, Schiavone; Laribi; Simeri, Antenucci. Fuori allo stadio sarà venduta una sciarpa celebrativa di Monopoli-Bari. La gara sarà diretta dal sign. Mario Vigile della sezione di Cosenza, coadiuvato dagli assistenti Terenzio e Massara, rispettivamente della sezione di Corsenza e di Reggio Calabria. (Foto di Tess Lapedota).

Marco Iusco

 

 

 

 

 648 total views,  2 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *