Attualità

Weekend a 30 gradi con anticiclone Narciso ma la ‘bolla calda’ finirà presto: le previsioni

(Adnkronos) – Anticipo di estate in questo weekend con l'anticiclone Narciso che farà toccare punte di 30 gradi nei fondovalle alpini e nelle zone interne delle Isole Maggiori. Ma la bolla calda durerà poco. Mattia Gussoni, meteorologo del sito ilMeteo.it, conferma la decisa rimonta dell’anticiclone subtropicale, in risalita dal rovente Sahara (già a 45°C) verso l’Italia e ancora più a Nord. L’alta pressione infatti si espanderà fino alla Polonia con valori termici eccezionali nel cuore del Continente: in Germania le temperature saranno circa 18°C oltre le medie del periodo.  
In Italia le temperature saliranno in modo anomalo soprattutto in montagna con lo zero termico a 4200 metri, un valore tipico di luglio. Avremo quasi 20 gradi anche a 2.000 metri, dopo che una settimana fa registravamo abbondanti nevicate su tutta la catena alpina. Da Nord a Sud, in questo weekend registreremo temperature massime oltre i 24-25°C, con punte di 30°C specie nei fondovalle alpini e nelle zone interne delle Isole Maggiori. Lungo le coste, complice la temperatura marina ai minimi annuali (intorno ai 13-15°C come in estate il Canale della Manica), le massime non saliranno oltre i 23-24°C ma nelle zone interne l’alta pressione nordafricana comprimerà l’aria riscaldandola in modo deciso. Dal punto di vista meteo, oltre al caldo anomalo di questo inizio aprile, sono previste delle nubi isolate a ridosso della dorsale appenninica nelle prossime ore, mentre tra domenica pomeriggio e lunedì mattina ci sarà un aumento delle velature verso il Nord-Ovest: queste nubi alte saranno associate anche a un carico di Sabbia del Deserto e diventeranno sempre più spesse nella giornata di lunedì. E’ previsto, infatti, un ribaltone da lunedì sera: l’anticiclone ‘Narciso’ crollerà (come la figura mitologica che specchiandosi in un lago crollò dentro le acque lacustri) lasciando campo aperto a una perturbazione atlantica. Questa perturbazione atlantica sarà associata ad aria più fredda e molto instabile al contatto con il primo caldo estivo accumulato in Pianura Padana nel weekend. Si temono grandinate di grosse dimensioni con temporali e raffiche di vento nella giornata di martedì 9 aprile. 
NEL DETTAGLIO
 
Domenica 7. Al nord: estate; clima caldo per il periodo con 26-30°C. Al centro: soleggiato e caldo per il periodo; 28-30°C in Sardegna. Al sud: bel tempo e caldo con punte di 30°C. 
Lunedì 8. Al nord: nubi in aumento verso il Nord-Ovest, clima caldo per il periodo con 26-30°C. Al centro: soleggiato e caldo per il periodo; 28-30°C in Sardegna. Al sud: bel tempo e caldo con punte di 30°C. 
Tendenza. Da martedì ciclone con grandine e temporali. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 7 Aprile 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio