Le (presunte) profezie di Padre Pio
21 Marzo 2017
Inaugurata la targa della memoria al Villaggio Trieste
21 Marzo 2017

Bari in cerca di maggiore cattiveria e di un’anima

Dopo la strigliata e la conferenza del diesse di domenica in casa Bari c’è ancora amarezza e nuovi punti interrogativi perché il rendimento esterno e soprattutto quello dimostrato sul campo sono pari al nulla e ciò merita riflessioni aperte. Per equilibrio sarebbe azzardato pensare a problemi di spogliatoio anche se viene legittimo dedurre che in trasferta la squadra si sdoppia e butta a mare il lavoro puntualmente che il tecnico durante la settimana compie insieme ai loro stessi sforzi. Come già scritto in altre occasioni ci sta di perdere contro una delle ultime in classifica affamata di punti in chiave salvezza e per giunta sul campo ‘sintetico’ ostile ai giocatori biancorossi, ma con una prestazione senz’anima e disarmante in tutti reparti salvo solo Micai l’estremo difensore è inaccettabile e le semplici scuse a fine partita non bastano ai tifosi ma anche a chi per dovere di cronaca ne deve prendere atto e delineare il quadro della situazione.

A cinque gare dal termine in casa più sei in trasferta l’atteggiamento riscontrato dalla truppa biancorossa non fa presagire nulla di buono, contro il Novara servirà un’immediata reazione da parte di tutti gli interpreti e meno egoismo in campo come è capitato a Floro Flores che sullo 0-0 si è divorato un gol preferendo intestardirsi e non servire Galano che sarebbe potuto andare a nozze e regalare almeno il vantaggio. Contro il Novara probabilmente si tornerà alla difesa (escluso Capradossi convocato con l’Under21) a quattro e la linea mediana cambiata per due terzi, causa anche le convocazioni in nazionale di Macek e Basha. In attacco il tecnico dovrà valutare le condizioni di Brienza, non al meglio nell’ultima giornata, e se dovrà dare fiducia al tandem Floro Flores-Galano o preferire al primo il montenegrino Raicevic che ha rimediato da quando è giunto solo scampoli di partita, anche se non sono escluse mosse a sorprese che vedrebbero chance in aumento per i vari Parigini, Furlan e Maniero. 

M.I.

.

 345 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *