‘Martucci’: finalmente le associazioni al tavolo del confronto
23 Giugno 2022
Gli azionisti incontrano i vertici della banca: si dia seguito ai ristori
23 Giugno 2022

Marina Lalli, Presidente Nazionale Federturismo: “Siamo ottimisti per la stagione estiva”

“Turismo pugliese? Siamo ottimisti”: la sintesi di questa intervista che ha concesso al Quotidiano Marina Lalli, Presidente Nazionale Federturismo.

Presidente Lalli, che stagione estiva si annuncia per la nostra regione?

“Siamo ottimisti. Penso proprio che avremo brillanti risultati e lo abbiamo visto già dai ponti primaverili, nonostante le notizie di guerra e la coda della pandemia. Il desiderio di tornare a viaggiare dopo due anni di Purgatorio è molto forte, lo trovo comprensibile”.

Quali novità?

“Quella spiacevolmente negativa è che non avremo turisti russi ed ucraini. I russi avevano grande capacità di spesa. Mancheranno in gran parte i cinesi e quelli dell’Asia per le ragioni legate al contagio Covid, ma finalmente torneranno gli americani. Puglia Promozione, occorre darne atto, ha lavorato bene. Una volta capito che i russi non sarebbero arrivati, si è mossa saggiamente sul mercato americano. Insomma, ci siamo mossi in tempo”.

Da dove arriveranno i turisti?

“Naturalmente la maggior parte saranno italiani, ma tanti giungeranno dalla Germania che fa da sempre la parte del leone, Francia, Olanda, Svizzera e dall’ est Europa, specie dalla Polonia. Non è casuale che arrivino dalla Polonia visto che le condizioni economiche di quel Paese rispetto al passato sono migliorate sensibilmente ed hanno maggior capacità di spesa”.

Tira il turismo termale…

“Certo, lo si deve alla ricerca di naturalità e sostenibilità, una volontà di tornare a prendersi cura di sè”.

Che ruolo giocano in questo progresso del turismo pugliese le compagnie aeree, specialmente le low cost?

“Fondamentale. I trasporti hanno sempre un ruolo di primo piano nell’ economia di un territorio. A mio avviso la Puglia deve ringraziare le compagnie aeree. Senza di loro città come Bari non sarebbero state conosciute come adesso. Indubbiamente Bari ci ha messo del suo, ma tanto dipende dai collegamenti diretti”.

Il grand obiettivo è la destagionalizzazione dei flussi turistici…

“Vero. Occorre lavorare su ogni singola stagione pensando che la Puglia non è solo mare, ma ha tante altre capacità ed attrattive. La grande scommessa è su quanto durano luglio ed agosto”.

Bruno Volpe

 2,866 total views,  2 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *