La tratta dei menhir
13 Maggio 2021
Il rebus di Auteri, 3-4-3 o sarà passaggio al 3-5-2?
13 Maggio 2021

Verso la normalità: tornano i trenini per i crocieristi

Non ebbero un grande successo e, anzi, l’accoglienza da parte dei turisti di passaggio a Bari andò via via scemando e all’inizio fu abbastanza tiepida, quando furono fatti partire e girare in Città i trenini estivi. Ma ora che la Giunta guidata da Antonio Decaro torna sui suoi passi e approva le linee di indirizzo per l’attività di trenini turistici, la situazione dovrebbe migliorare, anche per dare un calcio in più alla paura della diffusione del virus e della pandemia. L’assessore a Infrastrutture, Opere pubbliche, Mobilità sostenibile e Accessibilità Galasso, infatti, il 27 aprile ha proposto l’approvazione delle linee di indirizzo relative allo svolgimento dell’attività di trenini turistici, a Bari. Dunque, siccome la Città di Bari è da anni una delle principali mete per le compagnie navali che organizzano crociere nel bacino del Mar Mediterraneo, tanto che con Delibera di Giunta Comunale n. 99 del 20/02/2015, proprio al fine di incrementare i servizi fruibili dai croceristi, l’Amministrazione Comunale decise di fornire gli indirizzi per migliorare e meglio organizzare lo svolgimento dell’attività di trenini turistici, da imprese del settore. E così, sulla scorta di quegli indirizzi, annualmente è stato predisposto un bando pubblico per l’individuazione dei soggetti ai quali rilasciare l’autorizzazione all’espletamento dell’attività, in conformità a quanto previsto dal vigente codice della strada e dal relativo regolamento di attuazione, stabilendo, in accordo con il Comando di Polizia Municipale, in cinque il numero massimo delle autorizzazioni. Con successiva Delibera di Giunta n.102 del 08/02/2019 la Giunta Comunale demandava al Settore Urbanizzazioni Primarie della Ripartizione Infrastrutture Viabilità e Opere Pubbliche la predisposizione di tutte le attività necessarie per giungere alla redazione di un avviso pubblico per la manifestazione di interesse allo svolgimento, in proprio, dell’attività di trasposto turistico mediante trenino su gomme per l’anno 2019. Ed ora? Come detto, l’amministrazione ins ella oramai da sette anni ha deciso di attivare il procedimento finalizzato a consentire l’attività dei trenini turistici, confermando gli indirizzi proposti con la Deliberazione n. 102/2019. Ed è chiaro che tutto dovrà svolgersi nella massima cura e attenzione, per lo svolgimento del trasposto turistico mediante trenino su gomme per quest’anno, tanto che nei relativi atti amministrativi si dovrà far riferimento agli obblighi a carico dei soggetti che svolgeranno l’attività. Facendo attenzione, vale la pena ripeterlo, a rispettare tutte le normative vigenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Antonio De Luigi

 238 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *